fbpx

Armadio bambini: Prima e Dopo

06/06/2018, by LORENZA, in Blog, 2 comments

Dal caos disorganizzato all’ordine organizzato

 

Oggi ti porto al centro del mio lavoro e vedrai con i tuoi occhi il core business, cioè quella che è la mia attività principale:

aiutare le persone disorganizzate a riappropriarsi degli spazi occupati dal caos e dalla disorganizzazione e trasformarli in spazi organizzati ed ordinati.

 

In questo post ti faccio vedere come ho organizzato l’armadio di due sorelline di 6 ed 8 anni e ti racconto cosa è andato bene e cosa non ha funzionato, cosa ho potuto fare e cosa non si è fatto.

Armadio 1 Disorganizzazione cronicaArmadio 1 Disorganizzazione cronica

Armadio 2 Disorganizzazione cronica

Armadio 2 Disorganizzazione cronica

 

COSA HA FUNZIONATO:

  • siamo riuscite, insieme alla mamma delle bimbe, a sistemare il grosso dei vestitini
  • abbiamo riciclato i materiali già esistenti (organizzatori verticali, cassettiere) quindi nessuna nuova spesa
  • visivamente è più ordinato

 

COSA NON HA FUNZIONATO:

  • i vestiti che vedi sono solo quelli che chiamiamo “da mezza stagione”, davvero ancora troppi
  • la mamma non ha voluto riordinare le cassettiere (le cose al loro interno non sono piegate e sistemate)
  • insieme alla mamma abbiamo destinato alla donazione pochi abiti rispetto alla quantità ancora presente

 

COSA HO POTUTO FARE:

  • lavorare sugli attaccamenti emotivi della mamma verso i vestitini (molti le ricordavano determinati avvenimenti)

 

COSA NON HO POTUTO FARE:

  • eliminare al fine di donare ad organizzazioni di beneficienza più vestitini ancora
  • riorganizzare gli armadi a seconda delle stagioni (armadio piccolo e poco funzionale in quanto riciclato da un vecchio armadio dei genitori, quindi sprovvisto di strutture idonee a contenere al meglio vestiti ed accessori)

 

Il lavoro fatto con questa cliente è un lavoro iniziato a settembre 2017 e che sta ancora andando avanti. La casa era un Livello 3 -4 delle CIR (Clutter Image) quindi si presentava con un buon livello di disorganizzazione, cronicizzatasi negli ultimi 5 anni.

 

I risultati raggiunti sono entusiasmanti, sia per il grande impegno che la famiglia ha speso per migliorare le condizioni degli spazi della casa, sia per il percorso di consapevolezza fatto dalla cliente.

 

Forza di volontà insieme al cambiamento di molte delle abitudini negative presenti a livello familiare, hanno fatto raggiungere a tutta la famiglia un risultato ottimo.

 

E tu saresti pronta ad intraprendere un percorso di questo tipo? Puoi fare qualsiasi cosa …

Lorenza

 


2 Comments found

Join the discussion and share your opinion.

  • arianna 8:48 • 8 Giugno 2018 • Rispondi

    Molto interessante. grazie

    • LORENZA 15:22 • 8 Giugno 2018 • Rispondi

      Grazie Arianna, e grazie che mi segui qui sul blog! Buona giornata