fbpx

Dove smaltire cianfrusaglie e oggetti superflui

14/05/2021, by LORENZA, in Blog, 0 comments

Tips and Go! Maggio 2021

 

Dove smaltire cianfrusaglie e oggetti?

 

Capita che non si voglia fare decluttering perché non si sa dove smaltire gli oggetti selezionati. Voglio darti qualche consiglio, è un vero peccato non liberarsi dal superfluo! Ne guadagni in benessere esteriore e interiore e vedere la casa meno appesantita da cose inutili e brutte, alle quali non sei legata, fa stare meglio.

 

Avere la casa piena di oggetti significa doversene prendere cura. Hai così tanto tempo, risorse ed energie disponibili? Se così non fosse, i miei suggerimenti potrebbero aiutarti a cambiare le cose. Buttare nella spazzatura può essere una soluzione per tutte quelle cose che sono rotte e non più utilizzabili, ma c’è un mondo di mezzo tra il “tenere” e il “buttare” che vorrei farti conoscere.

 

C’è poi tutto il discorso della sostenibilità, dell’impatto sull’ambiente e della volontà personale di contribuire a migliorare il mondo in cui viviamo, che deve essere considerato. Non possiamo fare finta di niente. Che considerazione abbiamo, poi, per tutte le specie viventi, piante e animali?

 

Decidi di vendere gli oggetti che non vuoi più:

  • Mercatini dell’usato: li trovi sul territorio ma attenzione, non prendono tutto e lo prendono considerando la stagione in corso. E poi accettano solo cose in buon stato, mi sembra giusto.
  • Gruppi su Facebook: ce ne sono tantissimi in ogni città, ma attenzione a non farsi fregare!
  • Siti web online: puoi mettere i tuoi oggetti in vendita su Ebay, su Subito, sul nuovo nato Vinted dove puoi vendere vestiti, scarpe e accessori.
  • Vendere Libri: puoi provare con Di Mano In Mano o Il Libraccio.

 

Una riflessione sulla decisione di vendere. Hai idea di quanto vale il tuo tempo? Le energie usate per questa attività sono tante e molti non ci pensano. Devi fare foto, renderle presentabili, creare un post, magari iscriverti a gruppi, quindi quanto vuoi spendere in fatto di tempo ed energie per questa attività? Inoltre dovrai stoccare gli oggetti da qualche parte perché la loro uscita di casa non sarà immediata. Hai spazio sufficiente?

 

Decidi di regalare gli oggetti:

  • Negozi dell’usato o di riuso: a Bologna esistono realtà come Reuse with love  o l’iniziativa comunale Second life.
  • Una menzione speciale va a Leila, la Biblioteca degli oggetti prestati, una realtà fantastica che dice “In fondo abbiamo bisogno di utilizzare, non di possedere”, uno slogan che condivido.
  • I canali più conosciuti, come Case famiglia e Associazioni del tuo territorio di residenza (di recente io ho regalato cd, dvd e libri a La Venenta).
  • Puoi regalare alle parrocchie e alle Associazioni che lavorano negli Ospedali cittadini, come Ansabbio.
  • Più difficile donare Libri, perché spesso le biblioteche non li prendono, ma puoi provare. C’è un’iniziativa che mi piace molto, che è quella di “abbandonarli” in luoghi come panchine, parchi, autobus, metro cosicché chiunque possa raccoglierli e leggerli. Si chiama BookCrossing e puoi leggere qui qualche info in più.
  • Su Facebook ci sono gruppi che si chiamano “Te lo regalo se lo vieni a prendere”.

 

Puoi donare e regalare anche a parenti e amici, ma se stai liberando la tua casa, mi chiedo, perché riempire la loro? Magari li accettano solo per farti un piacere o perché non hanno il coraggio di dire di no. Il mio consiglio è di farlo solo se sai che ne abbiano necessità.

 

Se decidi di scambiare:

  • Il baratto è alla base degli Swap Party, li conosci? Un bel momento di convivialità dove le persone portano di solito vestiti e accessori e se li scambiano, magari davanti a un buon cocktail.
  • Ti lascio due siti di baratto: Zerorelativo e Coseinutili.

 

Ora non hai più scuse e puoi fare decluttering senza problemi! E se vuoi fare uno scambio casa, dai una occhiata a questo sito! Se invece conosci siti interessanti da far conoscere a tutti noi, scrivilo nei commenti.

Lorenza

 

 

Ciao, sono Lorenza Accardo, ti aiuto a essere più organizzata nella tua casa e nella quotidianità. Libero gli spazi e faccio spazio al benessere. Scrivimi a ciao@lorenzaaccardo.it per investire nel tuo futuro!