fbpx

Perché farsi aiutare da un Professional organizer

20/04/2016, by LORENZA, in Blog, 0 comments

Ebbene si, a casa mia non funziona più nulla: in ordine, mi stanno lasciando: aspirapolvere (18 anni di onorato servizio), scarico della doccia e infine qualche giorno fa bagno allagato…sanitario che perde!

Di rimando, ho deciso di giocare al piccolo idraulico. Si, perché è scattato qualcosa in me, forse orgoglio, e mi sono detta: vuoi che non riesca ad aggiustarlo?

 

Mi sono seduta per terra e li sono stata per circa un’ora, apri e chiudi il rubinetto per vedere dove potesse essere la perdita. Alla fine ho tratto la mia conclusione: perde un tubo dentro al muro, si si , ne sono certa! Il problema però è che io non so aggiustare un tubo ☺️

 

Frustrata, mi sono convinta a chiamare l’idraulico, e diciamocelo….god save the plumber ! In 10 minuti ha capito che la perdita veniva da un piccolo buco nel tubo esterno (non nel muro) e nel giro di un’ora mi ha fatto il lavoro.

 

Conclusioni: io felicissima per aver pagato un professionista che mi ha risolto il problema

 

Parliamo dell’ora di tempo che ho perso a giocare alla piccola idraulica: è stata completamente improduttiva. Ora, non è che dobbiamo essere sempre performanti nell’arco della nostra giornata, però l’avrei potuta usare per esempio per scrivere questo post, oppure per chiamare un’amica che non sento da tanto tempo, per fare un sopralluogo presso un cliente, per creare la mia nuova carta intestata o addirittura per fare nulla.

 

Tutto questo preambolo per riflettere ed essere consapevole che è stato tempo sprecato, e capire che non posso saper fare tutto!

 

Quando entri nella tua casa e vedi solo confusione, oggetti vecchi dai quali non riesci a staccarti, che non ti rappresentano più, armadi colmi di vestiti che non metteresti mai, ma li tieni perché “non si sa mai”, il tuo stato vitale crolla, vorresti sistemare ma non sai da dove iniziare, non ce la fai proprio, vorresti riappropriarti dell’armonia che c’era una volta ma sei sopraffatto dal caos……. beh, una soluzione esiste: chiedere aiuto senza vergogna e senza paura di un giudizio.

 

Io non sono stata giudicata dall’idraulico, anzi, si è messo a ridere quando gli ho raccontato del tempo perso a cercare il danno, invano.

 

Se ti ritrovi in una situazione del genere vuol dire semplicemente che non è una tua peculiarità organizzare la casa, organizzare la giornata, riorganizzare la qualunque, perché sei bravo a fare altro, oppure perché non vuoi dedicargli tempo o perché proprio non ti piace.

 

Ecco perché chiedermi aiuto. Ti posso dare una semplice consulenza online, posso aiutarti materialmente a riorganizzare la tua giornata o la tua casa, i tuoi archivi e documenti personali. Sono formata per supportarti e darti un metodo per uscire dal caos e dall’ingombro.

 

Dai una occhiata alla mia pagina Lavora con me  e pensaci. Perché perdere tempo? 

Lorenza

 

Se vuoi seguirmi puoi iscriverti alla mia Newsletter